Sagrado

Calcio: Malagò, cori razzisti gravità inaudita

"Una cosa di una gravità senza precedenti, anche perché fa capire come da giovani e da ragazzi nascono certe culture e mentalità. Sono abitudini che sono 100 volte oltre alla parola sbagliato. Quanto avvenuto deve essere denunciato, con tutto quello che implica negli aspetti legati alle vicende disciplinari su cui il Coni non ha competenza". Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, a margine della riunione di Giunta, commentando i cori dei ragazzi degli Under 15 della Juventus contro i napoletani.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie